Il corso si propone di addestrare gli studenti alla verifica sperimentale delle proprietà di alcuni elementi, alla preparazione di composti inorganici e di composti di coordinazione, e alla loro caratterizzazione mediante l'impiego delle tecniche usuali del laboratorio di chimica inorganica, incluso l'uso di strumentazione dedicata (spettrofotometri). 

Le lezioni teoriche e le esperienze a esse correlate tratteranno i seguenti argomenti: numero di coordinazione e geometria di coordinazione dei complessi di elementi del blocco d; stabilizzazione di diversi stati di ossidazione di elementi del blocco d; stabilità e composizione dei complessi in soluzione acquosa; preparazione di complessi macrociclici e macrobiciclici (complessi con criptandi) mediante sintesi guidata da ioni metallici (effetto template); stabilità e reattività dei complessi macrociclici; introduzione alla chimica supramolecolare e ai sistemi bistabili (elicati/monomeri); introduzione alla nanochimica con sintesi di nanoparticelle d'oro.