Il corso introduce gli studenti all'analisi dei fallimenti del mercato soffermandosi in particolare sui problemi di monopolio naturale e di asimmetria informativa ma anche su casi di fallimento dello stato.

La prima parte del corso è un'introduzione teorica alla regolamentazione dei mercati caratterizzati da monopolio naturale ed in particolare dei servizi a rete e  fornisce strumenti di comprensione relativi al passaggio dall'impresa  pubblica all'impresa privata regolamentata nonché dal regime di integrazione verticale alla liberalizzazione dei mercati. La seconda parte del corso è dedicata alla discussione dalle inefficienze create dalla presenza di asimmetrie informative (azzardo morale e selezione avversa) che sono analizzati utilizzando modelli di teoria dei giochi con informazione incompleta. L'ultima parte del corso si sofferma infine su problemi di fallimento dello stato focalizzandosi in particolare sulle condizioni che favoriscono la nascita e lo sviluppo di organizzazioni criminali.