Affronta la produzione musicale dal 1900 a oggi nelle prospettive dell'estetica, della critica musicale, delle biografie artistiche, della storia delle istituzioni, dei rapporti tra la musica e le altre sfere dell'arte. Una parte consistente è dedicata allo studio delle tecniche compositive e dunque all'ampliamento del repertorio, all'apprendimento delle principali metodologie di analisi, allo studio dei contribuiti teorici e all'indagine sulle fonti del processo compositivo.