Anno accademico:2017/2018

Codice corso:500290. Crediti formativi:6

Modalità di verifica: scritto di 2 ore (tre domande aperte) con possibilità di orale integrativo per chi ha una votazione ≥ 26/30.

E-mail: andrea.fumagalli@unipv.it

Orari di Lezione

Martedì:9:00 - 11.00 in aula H

Mercoledì: 9:00 - 11:00 in aula I

Orario di Ricevimento (Dipartimento di Economia e Management, Via San Felice 5,7, I° piano, St. 23)

Martedì,11.00 -12.30

Giovedì:9.30 -12.30

Programma

Parte I: La teoria economica dell'impresa

1Introduzione al corso.

2La natura dell'impresa secondo Coase e ilrapporto con il mercato

3L'approccio Struttura-Condotta-Performance (SCP)

4Critiche all'approccio SCP: ilmodello di Dasgupta-Stiglitz

5Critiche all'approccio SCP: ilmodello dei mercati contendibili

6Le teorie manageriali di impresa: il modellostatico e dinamico di Baumol.

7Le teorie manageriali di impresa: il modello di discrezionaltà manageriale di Williamson

8Le teorie manageriali di impresa: il modello di Marris

9L'impresa come agente di mercato in presenza di contratti interni incompleti: il contributo diAlchian-Demsetz

10L'impresa come agente di mercato in presenza di contratti interni incompleti: il contributo diGrossman-Hart-Moore

11L'impresa come organizzazione complessa: l'approccio di Williamson

Parte II Teorie del progresso tecnologico e della conoscenza

12L'approccio neoclassico alla diffusione tecnologica, a partire dalla tassonomia di Hicks

13Un'introduzione all'approccio neo-schumpeteriano all'impresa

14Dalla teoria dello sviluppo economico di J. A. Schumpeter alle ricerche di C. Freeman

15La teoria evolutiva d'impresa: la teoria cognitiva di H. Simon

16Fra storia ed economia: la diffusione tecnologica e il concetto di paradigma tecnologico

17La teoria evolutiva di impresa e il modello di Nelson-Winter

18L'ipotesi di capitalismo cognitivo

19Conoscenza, economie di apprendimento e di rete

20Il passaggio dal paradigma fordista-keynesiano a quello del capitalismo cognitivo

21L'ipotesi di capitalismo cognitivo

22Ruolo e funzione della conoscenza: verso una tassonomia della conoscenza.

I riferimenti bibliografici verranno indicati durante il corso e reperibili presso il materiale didattico del corso: http://economia.unipv.it/pagp/pagine_personali/afuma/didattica/teoria_imp.html

Nella prima parte, il corso introduce gli studenti ai temi e agli autori classici della disciplina sociologica. 

Nella seconda, illustra e discute importanti questioni epistemologiche e metodologiche tipiche delle scienze sociali, presentando i più diffusi strumenti di rilevazione dei dati.

Obiettivi: Il corso presenta i temi standard della moderna Economia industriale, con particolare riferimento ai modelli di mercato oligopolistico e all'analisi di benessere sociale. In particolare, la trattazione comprende gli effetti della concentrazione, la competizione tra imprese, le dinamiche di entrata e uscita dal mercato e discute di discriminazione di prezzo, differenziazione del prodotto. Ci si attende che lo studenti acquisisca familiarità con i temi suddetti, e la capacità di applicarli a casi concreti nonché l'abilità di risolvere semplici esercizi teorici.