GLOBAL HEALTH

Global health is the health of populations in the global context; it has been defined as "the area of study, research and practice that places a priority on improving health and achieving equity in health for all people worldwide". Problems that transcend national borders or have a global political and economic impact are often emphasized. Thus, global health is about worldwide health improvement (including mental health), reduction of disparities, and protection against global threats that disregard national borders. Global health is not to be confused with international health, which is defined as the branch of public health focusing on developing nations and foreign aid efforts by industrialized countries. Global health can be measured as a function of various global diseases and their prevalence in the world and threat to decrease life in the present day.

THIS IS THE FIRST EXAMPLE OF A COURSE AIMED AT STUDENTS OF VARIOUS BACKGROUNDS WHO WANT TO KNOW HOW IT HAS CHANGED AND IS CHANGING HUMAN LIFE AND HEALTH IN RELATION TO THE ECOLOGICAL, ECONOMIC AND POLITICAL AND CULTURAL PROBLEMS OF THE MONDOr. SO IT'S A TRANSVERSAL PREPARATION FOR THE MEN OF THE FUTURE.

the course is aimed at students who share the interest for the "health" problems at 360 degrees that affect the Humanity of our days with an eye to health stories, political, economic and cultural past and with a focus on what can happen or be done in the future.

GLOBAL HEALTH is the "health" of populations in the global context; it has been defined as "the area of study, research and practice that places a priority on improving health and achieving healthy equity for all people around the world". Problems that transcend national borders or have a global political and economic impact are often highlighted. Therefore, global health is about improving health worldwide (including mental health), reducing inequalities and protecting against global threats that ignore national borders. Global health must not be confused with international health, which is defined as the branch of public health that focuses on developing nations and on foreign aid from industrialised countries. Global health can be measured according to various global diseases and their prevalence in the world and the threat of diminishing life in the present.

The predominant agency associated with global health (and international health) is the World Health Organization (WHO). Other major agencies that have an impact on global health include UNICEF and the World Food Programme. The UN system has also played a role with cross-sectoral actions to address global health and its socio-economic determinants underpinning the declaration of the Millennium Development Goals and the most recent Objectives of sustainable development.

What are the major challenges facing health systems now? How are these challenges identified and measured? In the event of an epidemic, disaster or armed conflict, how do experts determine what health interventions to use? Is it possible to eradicate diseases such as the Guinea worm, tuberculosis and HIV? How can we deal with mental health disorders, cancer and non-communicable diseases and who is best equipped to do so?

Global health is a new field in public health science that integrates knowledge from fields such as epidemiology, medicine, economics and behavioural sciences.

The student at the end of the GLOBAL HEALTH Course should be able to know the major problems that affect the "health" of Humanity and which may be the best methods of approach.

The main objective of the course, with an introduction to global health, is to describe and analyse health changes between and within countries. This will provide an understanding of the causes of the variation. The course will include measurements and health determinants. In addition, the course offers a public health perspective of the global burden of diseases. The course will address in particular: maternal and child health; sexual reproductive health and rights; The main infectious diseases - malaria, tuberculosis, HIV, pneumonia; Non-transmissible disease; Mental health; catastrophes; Injuries; Health systems and funding; and health policy. The analysis will be carried out from a gender and equity perspective.

This course will provide an overview of the most important health challenges facing the world today. The student will learn about how challenges have changed over time, discuss the likely determinants of these changes and review future projections. Successful international strategies and programmes for the promotion of human health will be highlighted, global health governance structures will be mapped and the role of key actors will be examined.

The course takes the student on a contextual journey through the spread of Ebola, HIV/AIDS and MDR-TB, in addition to the weight of mental health globally. Analyzing case studies from around the world, including Liberia, Rwanda, Haiti, Tajikistan and Russia, finding the opportunity to integrate key teachings into current teaching practices. Along the way, the roles that foreign aid and government structures play in facilitating health care solutions around the world will be examined. As the hallmark of a transformative experience that offers deep learning and meaningful connection, an ongoing project culminates in the design of a real-world health intervention that serves as a powerful statement of everyone's commitment to reducing health inequalities.

The course is aimed at those who care about health and healthcare and want to know more about how to measure and improve health care - for themselves, for their institutions or for their countries.

The course is a modular course tailored to personal needs and interests.ach session will be interactive and will provide concrete tools for students to use. We will give you the power to raise questions, propose concrete solutions and promote change.

Possible topics include:

• How countries in the world have gone from developing or developed countries to becoming a socio-economic continuum

• How falling infant mortality and fertility will end the rapid growth of the world's population in this century

• How the economic level, iniquity and politics of nations determine the health of its citizens

• How the global burden of diseases changes from infections primarily to diseases mostly non-communicable

• How global policies such as UN development objectives, trade regulation, patents and human rights affect health

La salute globale è la salute delle popolazioni nel contesto globale; è stata definita come "l'area di studio, ricerca e pratica che pone una priorità sul miglioramento della salute e sul raggiungimento dell'equità della salute per tutte le persone in tutto il mondo". Spesso vengono sottolineati problemi che trascendono i confini nazionali o hanno un impatto politico ed economico globale. Pertanto, la salute globale riguarda il miglioramento della salute mondiale (compresa la salute mentale), la riduzione delle disparità e la protezione contro le minacce globali che ignorano i confini nazionali. La salute globale non va confusa con la salute internazionale, che è definita come il ramo della sanità pubblica che si concentra sui paesi in via di sviluppo e gli sforzi di aiuto all'estero da parte dei paesi industrializzati. La salute globale può essere misurata in funzione di varie malattie globali e della loro prevalenza nel mondo e minaccia di diminuire la vita nei giorni nostri.

Non sono richiesti particolari prerequisiti. E' essenziale che i partecipanti abbiano l'interesse per le problematiche sociali ed umanitarie ed eventualmente esperienza nel volontariato nazionale o internazionale.

QUESTO E' IL PRIMO ESEMPIO DI CORSO RIVOLTO A STUDENTI DI VARIA ESTRAZIONE CHE VOGLIONO CONOSCERE COME E' CAMBIATA E STA CAMBIANDO LA VITA E LA SALUTE DELL'UOMO IN RELAZIONE ALLE PROBLEMATICHE ECOLOGICHE ED ECONOMICHE E POLITICHE E CULTURALI DEL MONDO. QUINDI E' UNA PREPARAZIONE TRASVERSALE PER GLI UOMINI DEL FUTURO.

l corso è rivolto agli studenti  che condividono l'interesse per le problematiche di "salute" a 360 gradi che riguardano la Umanità dei giorni nostri con un occhio alle storie sanitarie, politiche, economiche e culturali del passato e con una attenzione a quello può succedere o essere fatto nel futuro.

La GLOBAL HEALTH è la "salute" delle popolazioni nel contesto globale; è stato definito come "l'area di studio, ricerca e pratica che pone una priorità sul miglioramento della salute e sul raggiungimento dell'equità in salute per tutte le persone in tutto il mondo". I problemi che trascendono i confini nazionali o hanno un impatto politico ed economico globale sono spesso sottolineati. Pertanto, la salute globale riguarda il miglioramento della salute in tutto il mondo (compresa la salute mentale), la riduzione delle disparità e la protezione contro le minacce globali che ignorano i confini nazionali. La salute globale non deve essere confusa con la salute internazionale, che è definita come il ramo della salute pubblica che si concentra sulle nazioni in via di sviluppo e sugli aiuti esteri da parte dei paesi industrializzati. La salute globale può essere misurata in funzione di varie malattie globali e della loro prevalenza nel mondo e della minaccia di diminuire la vita nel presente.

L'agenzia predominante associata alla salute globale (e alla salute internazionale) è l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Altre importanti agenzie che hanno un impatto sulla salute globale includono l'UNICEF e il Programma alimentare mondiale. Il sistema delle Nazioni Unite ha anche svolto un ruolo con azioni intersettoriali per affrontare la salute globale e i suoi determinanti socioeconomici alla base della dichiarazione degli Obiettivi di sviluppo del Millennio e dei più recenti Obiettivi di sviluppo sostenibile.

Quali sono le maggiori sfide che devono affrontare i sistemi sanitari ora? In che modo vengono identificate e misurate queste sfide? Nel caso di un'epidemia, un disastro o un conflitto armato, in che modo gli esperti determinano quali interventi sanitari utilizzare? È possibile sradicare malattie come il verme di Guinea, la tubercolosi e l'HIV? Come possiamo affrontare i disturbi della salute mentale, i tumori e le malattie non trasmissibili e chi è il meglio attrezzato per farlo?

La salute globale è un nuovo campo nell'ambito delle scienze della salute pubblica che integra le conoscenze provenienti da settori quali l'epidemiologia, la medicina, l'economia e le scienze comportamentali.

Lo studente al termine del Corso GLOBAL HEALTH dovrebbe essere in grado di conoscere i maggiori problemi che riguardano la "salute" della Umanità e quali possono essere le modalità migliori di approccio.

L'obiettivo principale del corso, con un'introduzione alla salute globale, è quello di descrivere e analizzare le variazioni di salute tra e all'interno dei paesi. Ciò fornirà una comprensione delle cause della variazione. Il corso includerà misurazioni e determinanti della salute. Inoltre, il corso offre una prospettiva di salute pubblica del carico globale di malattie. Il corso affronterà in particolare: la salute materna e infantile; Salute e diritti riproduttivi sessuali; Le principali malattie infettive - malaria, tubercolosi, HIV, polmonite; Malattia non trasmissibile; Salute mentale; catastrofi; lesioni; Sistemi sanitari e finanziamenti; e politica sanitaria. L'analisi sarà effettuata da una prospettiva di genere e equità.

Questo corso fornirà una panoramica delle più importanti sfide per la salute che il mondo deve affrontare oggi. Lo studente acquisirà informazioni su come le sfide sono cambiate nel tempo, discuteremo i probabili determinanti di tali cambiamenti ed esamineremo le proiezioni future. Verranno evidenziate strategie e programmi internazionali di successo per la promozione della salute umana e verranno mappate le strutture di governance della salute globale e verrà esaminato il ruolo degli attori chiave.

Il corso porta lo studente in un viaggio contestuale attraverso la diffusione di Ebola, HIV / AIDS e MDR-TB, oltre al peso della salute mentale a livello globale. Analizzando studi di casi da tutto il mondo, tra cui Liberia, Ruanda, Haiti, Tagikistan e Russia, trovando l'opportunità di integrare gli insegnamenti chiave nelle pratiche della attuale didattica. Lungo il percorso, verranno esaminati i ruoli che gli aiuti esteri e le strutture di governo svolgono nel facilitare le soluzioni sanitarie in tutto il mondo. Come il marchio di un'esperienza trasformativa che offre un apprendimento profondo e una connessione significativa, un progetto in corso culmina nella progettazione di un intervento sulla salute per l'applicazione del mondo reale che serve come una potente dichiarazione dell'impegno di tutti per ridurre le disparità sanitarie.

Il corso è rivolto a coloro che hanno a cuore la salute e l'assistenza sanitaria e desiderano saperne di più su come misurare e migliorare tale assistenza - per se stessi, per le loro istituzioni o per i loro paesi.

Il corso è un corso modulare su misura per le esigenze e gli interessi personali.

Ogni sessione sarà interattiva e fornirà strumenti concreti che gli studenti potranno utilizzare. Vi daremo il potere di sollevare domande, proporre soluzioni concrete e promuovere il cambiamento.

Argomenti possibili:

• In che modo i paesi del mondo sono passati da paesi in via di sviluppo o sviluppati fino a diventare un continuum di livello socio-economico

• In che modo la mortalità infantile e la fertilità cadenti porranno fine alla rapida crescita della popolazione mondiale in questo secolo

• In che modo il livello economico, l'iniquità e la politica delle nazioni determinano la salute dei suoi cittadini

• In che modo il peso globale delle malattie cambia da infezioni principalmente a malattie per lo più non trasmissibili

• In che modo le politiche globali come gli obiettivi di sviluppo delle Nazioni Unite, la regolamentazione commerciale, i brevetti ei diritti umani influenzano la salute