L'obiettivo del corso è l'apprendimento dei principi fisici di base delle tecniche di diagnostica clinica basate sull'uso delle radiazioni ionizzanti, con riferimento sia alle modalità di imaging che ai relativi rivelatori.

In dettaglio si affronteranno i seguenti argomenti: caratteristiche principali dell'immagine medica e dei sistemi di imaging: contrasto, risoluzione, Point Spread Function (PSF), Line Spread Function (LSF), Edge Spread Function (ESF), convoluzione, Modulation Transfer Function (MTF), rumore, rapporto Contrasto-Rumore, rapporto Segnale-Rumore (SNR), Detective Quantum Efficiency (DQE); produzione dei raggi X; radiografia (pellicola radiografica); radiografia computerizzata e relativi rivelatori (quali CCD, Flat Panels, Thin Film Transistor Array Detectros); mammografia; fluoroscopia; Tomografia Computerizzata; imaging con radioisotopi: produzione di radioisotopi e radiofarmaci; la camera a scintillazione; yomografia a emissione: SPECT e PET; modalità combinate (SPECT/CT e PET/CT). Le lezioni saranno completate con eventuali seminari specialistici e visite a reparti di Radiologia e di Medicina Nucleare.